Mostre & Musei

Da ufficio a Museo iconico… Finalmente Verona ha la sua galleria Museale dedicata alla Lirica Veronese ed Internazionale.Aprirà i battenti in Piazza Bra ( EX ufficio turistico ) con un Vernissage esclusivo il giorno 2 agosto 2022 alle ore 18.30. 2 agosto, non a caso, debuttò in Italia sul palcoscenico dell’Arena con La Gioconda di Amilcare Ponchielli, quando una giovanissima Maria Callas (1923-1977) scoperta da colui che creò la stagione Operistica Veronese, GIOVANNI ZENATELLO.  Nel 1947, quando ricopriva l’incarico di direttore artistico della stagione estiva all’Arena di Verona, Zenatello, dietro consiglio del giovane basso russo-veronese Nicola Rossi-Lemeni, ascoltò il giovane e promettente soprano Maria Callas in un provino…

Leggi Tutto

Ai Musei civici ultima domenica ad 1 euro prima della pausa estiva. Il 1° maggio, con la tariffa agevolata, sarà infatti possibile accedere in tutti i Musei civici cittadini. Si tratta dell’ultimo appuntamento dell’iniziativa che permette di visitare musei e monumenti a tariffa agevolata la prima domenica del mese, da ottobre a maggio. Un’occasione per cittadini e turisti di immergersi ad un prezzo speciale nell’arte, nella cultura e nella storia. Le domeniche ad 1 euro riprenderanno dal mese di ottobre. E’ consigliato acquistare e prenotare l’ingresso online sul sito museiverona.com. I Musei civici saranno aperti al pubblico con i consueti…

Leggi Tutto

Questo 25 aprile, doveva essere il giorno cardine per la rinascita Museale nella nuova sede, e invece per lo storico Museo della Radio Guglielmo Marconi è la fine… Dopo 4 anni di forzata chiusura in attesa di avere Porta Nuova consegnata post lavori di restauro (con un anno di ritardo) la situazione ad oggi, è drammatica. “Abbiamo investito tutti i fondi in questo progetto, fidandoci pienamente dell’amministrazione Comunale che con la Regolare concessione fatta, si impegnava a consegnare la porta alla nostra associazione a termine lavori di restauro nel gennaio 2020.Ad oggi, siamo difronte ad una situazione surreale: nei 20…

Leggi Tutto

Una mostra ispirata al festival lirico in Arena con 70 opere di pittura, scultura e fotografia. Dal 25 al 29 aprile la buvette delle Gran Guardia ospiterà “Verona in Opera”, una mostra d’arte contemporanea organizzata dalla sezione provinciale dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia in collaborazione con l’Accademia d’Arte e Artigianato Artistico APS di Verona e coorganizzata dal Comune. In Gran Guardia più di trenta artisti esporranno opere realizzate attraverso varie tecniche di pittura, scultura e fotografia, tutte ispirate a cantanti, scenografie e simboli evocativi delle famose liriche che nel tempo hanno risuonato in Arena. Un omaggio all’opera lirica, ai protagonisti, alle…

Leggi Tutto

Immagini che inebriano la vista e fanno venire voglia di sorseggiarlo per davvero, un buon bicchiere di Recioto. E’ lui, perla enologica della Valpolicella, il protagonista della mostra fotografica da oggi allestita nell’atrio del municipio. Un’ottantina di foto di grande livello, realizzati da chi l’obiettivo sa esattamente dove puntarlo per ottenere scatti che arrivino al cuore oltre che agli occhi. Un lavoro, quello dell’associazione culturale ‘Occhiodimichelangelo’ e deu suoi appassionati fotografi, durato quasi due anni, necessari per documentare il ciclo di vita di uno dei vini più famosi del Veneto. Il caso ha voluto che l’esposizione fosse pronta nella settimana che…

Leggi Tutto

Comunque vada, sarà un successo. La mostra multimediale su Dante che da oggi è esposta al Bastione delle Maddalene, è un mix di ingredienti vincenti. Dai ragazzi delle scuole superiori, veri protagonisti dell’iniziativa, al robot guida ideato dagli studenti stessi, dalle immagini realizzate dal noto fumettista e illustratore Gabriele Dell’Otto alla location. Non c’è spazio cittadino che meglio si presta a ospitare i gironi danteschi del bastione delle Maddalene. Presentata in municipio una settimana fa, la mostra “Il mio inferno. Dante profeta di speranza”, entra oggi nel vivo della sua attività, pronta ad accogliere cittadini e giovani fino al 29…

Leggi Tutto

Due mesi di multimedialità, cultura, spettacolo per un viaggio speciale nell’inferno dantesco. Si tratta della mostra/evento “Il mio inferno. Dante profeta di speranza”, in programma dal 29 marzo al 29 maggio al Bastione delle Maddalene, in vicolo Madonnina a Porta Vescovo. Un appuntamento unico dedicato al Sommo Poeta. Un viaggio tra i gironi danteschi, per i giovani e con i giovani, nato per avvicinare e appassionare le nuove generazioni alla lettura della “Divina Commedia”. L’evento è organizzato da Associazione Rivela con Comune di Verona, Casa Editrice Cento Canti e Diocesi di Verona. Apertura ufficiale martedì 29 marzo, ore 11, al…

Leggi Tutto

“Da questa fotocamera Leica n. 10459 furono scattate le foto che IMMORTALARONO il trionfo di J. Owens nelle OLIMPIADI più importanti e più discusse di sempre.In piena dittatura tedesca, l’atleta Americano fece impallidire il Fuhrer a Berlino nei giochi del ’36.Questa opera d’arte della comunicazione è l’esempio vivente della nostra storia visiva passata, grazie a lei possiamo ammirare le immagini di ciò che avvenne in quegli anni.Spero al più presto di poter realizzare, nella mia Verona, il sogno di creare una GALLERIA ICONICA DEDICATA ALL’ARTE COMUNICATIVA DEL ‘900 questi oggetti meritano di essere ammirati da tutti, nella città più bella del mondo!”…

Leggi Tutto

Una mostra per raccontare il nuovo Iran, tra arte, cultura e tradizione.Sala Birolli ospita “IRAN mille e un colore”, esposizione con oltre cento opere di artisti iraniani coorganizzata dal Centro Italo Iraniano di Cooperazione Culturale ed Economica CICE in collaborazione con il Comitato Rionale dei Filippini e promossa dalla Prima circoscrizione. La mostra apre il 12 marzo per concludersi domenica 20. Dalla pittura alla calligrafia, dalla lavorazione del legno e della ceramica alla pittura su cartone e su tela e legno. Opere eseguite con tecniche di pittura ad acquerello, acrilico e olio o intarsio del legno e degli specchi. L’iniziativa…

Leggi Tutto

L’Arena diventa museo di se stessa. Per raccontare una storia lunga duemila anni, dall’epoca romana al Medioevo, passando dal Risorgimento ad oggi. Un percorso che si concentrerà sulle due anime dell’Arena, quella del monumento vero e proprio e quella che lo rende il tempio della musica per eccellenza. Da contenitore a sito che ospita contenuti. Un’idea che si concretizza attraverso il concept messo a punto dalla Soprintendenza e dal Comune, un progetto tanto ambizioso quanto epocale, che darà una svolta alla fruizione dell’Arena e alla sua valorizzazione durante tutto l’anno. Gli arcavoli diventeranno piccole sale museali, ci saranno un bookshop e una…

Leggi Tutto

Dal 13 maggio a Verona, negli spazi monumentali della Gran Guardia, apre al pubblico la grande esposizione su Giovan Francesco Caroto (1480 circa – 1555). E’ la prima mostra dedicata interamente all’artista, con oltre 100 opere provenienti da alcune delle più prestigiose collezioni italiane e internazionali, che presenta l’evoluzione del grande pittore, seguendolo dagli esordi giovanili al riconosciuto ruolo di artista. Attraverso una serie di restauri sostenuti per la mostra e un’estesa campagna di analisi diagnostiche, l’esposizione diventa anche l’occasione per approfondire la conoscenza dell’operatività tecnica del pittore e degli interventi che nel corso del tempo hanno interessato le sue…

Leggi Tutto

Quest’anno il Museo della radio Guglielmo Marconi festeggia i suoi 20 anni.Dovrebbe essere un 2022 ricco di eventi all’istituto Galileo Ferraris, sede del Museo Internazionale dedicato alla Comunicazione, e invece dal 2018 è inspiegabilmente chiuso. Parliamo di una realtà riconosciuta dal Mibact e dalla Regione Veneto e che all’alba del 4° anno consecutivo di chiusura, risulta ancora turisticamente e mediaticamente appetibile, essendo all’undicesimo posto su 34 nelle mete di intrattenimento culturale Veronese di Trip Advisor. Set di VIDEOCLIP internazionali centro congressi di eventi ipertecnologici un volume di oltre 10.000 visitatori annui, e nulla… abbandonato a se stesso nel momento più importante per la…

Leggi Tutto

Al Museo della radio un nuovo spazio nato dal dono di un privato. I cavi coassiali precursori dell’attuale FIBRA INTERNET ALTA VLOCITÀ.Cavi Marcati Pirelli, datati 1955 con relativa documentazione cartacea raccontano da dove tutto ebbe inizio. https://youtu.be/wFleY1uAjYM Museo della radio sempre più punto di riferimento della storia comunicativa mondiale, attualmente ancora totalmente allestito presso l’istituto tecnico Galileo Ferraris, con la speranza di riaprire al più presto per continuare ad essere un punto di riferimento turistico internazionale, come da 20 anni a questa parte.

Leggi Tutto

Presentato il libro del celebre orafo e scultore su simbologia e matematica, connesse al prezioso“pezzo unico” d’un “tesoretto” scoperto scavando in una cantina di Verona nel novembre 1938    Uno studio… stellare, una ricerca avvincente, una trattazione rivelatrice, un’“intrusione” nell’“arcano” per tradurlo in esplicito, capibile. Addirittura, materialmente ripetitivo. Con più di qualcosina d’esoterico e di filosofico, al passo con Dante Alighieri (od Alighiero, battezzato Durante di Alighiero degli Alighieri, Firenze, 21 maggio/21 giugno 1265 – Ravenna, notte tra il 13 ed il 14 settembre 1321, Sommo Poeta) e la sua “Comedìa” e con Giotto da Bondone (forse diminutivo d’Ambrogio od…

Leggi Tutto

Della collezione Chiantera / Museo della radio, fa parte il Grammofono originale utilizzato nel film “La vita è bella” di Roberto Benigni, film simbolo delle nefandezze contro il popolo ebraico durante la seconda guerra mondiale.Nella scena, sulle note di BARCAROLLE, di vede il Grammofono, risuonare e raggiungere l’amata di Benigni, rinchiusa nel lato femminile del lager Nazista. https://www.youtube.com/watch?v=WT4c-h5c7mw&ab_channel=museodellaradio La pellicola vede protagonista Guido Orefice, uomo ebreo ilare e giocoso, che – deportato insieme alla sua famiglia in un lager nazista – cercherà di proteggere il figlio dagli orrori dell’Olocausto, facendogli credere che tutto ciò che vedono sia parte di un fantastico gioco…

Leggi Tutto

La storia della nascita della Galleria d’Arte Moderna Achille Forti raccontata in un nuovo percorso espositivo di oltre 150 opere. E’ così che la passione per l’arte e la lungimirante visione di Ugo Zannoni, Achille Forti, Licisco Magagnato e Giorgio Cortenova, quattro personaggi fondamentali per la GAM e la sua identità, vengono presentati al pubblico in una speciale mostra a cura di Francesca Rossi e Patrizia Nuzzo. Dopo le esposizioni dedicate ai 700 anni dalla morte di Dante Alighieri e al suo legame con la città di Verona, la Galleria d’Arte Moderna si presenta al pubblico con i propri spazi…

Leggi Tutto

Proseguono nei Musei civici le domeniche a 1 euro e le visite guidate di un’ora di ‘Turista nella mia città’. Giornate speciali, promosse la prima domenica del mese, che offrono a cittadini e turisti un’immersione nell’arte, nella cultura e nella storia. Il 7 novembre, con la tariffa agevolata di 1 euro a persona, sarà possibile accedere in tutti i Musei civici cittadini. E’ consigliato acquistare e prenotare l’ingresso online sul sito museiverona.com.L’appuntamento è per tutte le prime domeniche del mese, fino a maggio 2022. Sempre questa domenica, con l’iniziativa ‘Turista nella mia città’, proseguono anche le visite guidate di un’ora,…

Leggi Tutto

Il fascino del bucchero etrusco in esposizione al Museo Archeologico al Teatro Romano. Apre domani al pubblico, nella sala dedicata alle esposizioni temporanee, la nuova mostra sui ‘Vasi antichi’, a cura di Margherita Bolla, che dedica un focus speciale alle ceramiche etrusche. Una sezione, che resterà aperta al pubblico fino al 2 ottobre 2022, che presenta alcuni dei pezzi più suggestivi della raccolta di ceramiche preromane, un’ottantina di vasi dal VII al IV secolo a.C. circa, che compongono una parte della ricca collezione del Museo Archeologico, normalmente non esposta al pubblico. Di particolare impatto la vetrina dedicata alle “ceramiche nere…

Leggi Tutto

Le Arche Scaligere tornano accessibili al pubblico. Già da questo fine settimana, accanto alla chiesa di Santa Maria Antica, dalle ore 12 alle 17, con ultimo ingresso alle ore 16.45, veronesi e turisti potranno ammirare uno dei luoghi più suggestivi della città. Il cancello delle Arche Scaligere rimarrà aperto fino al 31 dicembre, in concomitanza della proroga della mostra diffusa, realizzata in occasione del VII centenario dantesco. Da venerdì a domenica, quindi, sarà possibile ammirare da vicino le tombe degli Scaligeri. Biglietto d’ingresso ad 1 euro, acquistabile alla biglietteria che si trova all’ingresso delle Arche Scaligere. Accesso per i possessori di VeronaCard. Tutte le informazioni sul sito del Musei civici del Comune di Verona.

Leggi Tutto

In esposizione il volante impugnato da Michele Alboreto al GP d’Italia del 1988, quello della celebre doppietta Ferrari.A lui verrà intitolata la Parabolica di Monza il prossimo 11 settembre.Oltre 100 i volanti F1 esposti. Villafranca di Verona 8 settembre 2021 – Sono passati esattamente cent’anni dal primo Gran Premio d’Italia: il 4 settembre 1921 si disputava a Montichiari, in provincia di Brescia (a pochi chilometri dal Museo Nicolis), la prima edizione della storica gara. Un circuito inconsueto per questa edizione inaugurale; già dall’anno successivo, infatti, nel 1922, l’Automobile Club di Milano decide di far costruire l’Autodromo Nazionale di Monza, che…

Leggi Tutto

Dante e molto altro nel grande settembre dei Musei Veronesi. Mentre continuano, con ampio riscontro, le mostre e le diverse iniziative del Settimo Centenario Dantesco (Centenario del quale la città di Verona si è imposta come protagonista di rilievo), i Musei Civici offrono a veronesi e turisti un fitto insieme di proposte culturali su temi diversissimi e stimolanti. A cominciare da un appuntamento molto atteso e partecipato: la Giornata della Didattica, che riunirà presso il Palazzo della Gran Guardia, il 7 e l’8 settembre 2021, enti, associazioni, cooperative, società, fondazioni, gruppi culturali, ma anche realtà produttive e artigianali presenti sul…

Leggi Tutto

Inserito in questi giorni nel 10% delle migliori attrazioni mondiali da Tripadvisor – “Travelers’ Choice Award 2020”. Villafranca di Verona, 7 ottobre 2020 – L’affascinante Natasha Stefanenko ha trascorso qualche giorno a Verona e dintorni alla scoperta delle unicità di questo incantevole territorio.Non poteva mancare la tappa al Museo Nicolis, eccellenza scaligera con alcune delle collezioni più blasonate esistenti, fra le quali una esclusiva di automobili rappresentativa del 900. Di origini russe e italiana d’adozione, l’attrice e conduttrice televisiva, modella dal fascino senza tempo, è oggi una influencer con 188 mila followers. Accompagnati da Silvia Nicolis, presidente del Museo, Natasha Stefanenko insieme al marito Luca Sabbioni e alla…

Leggi Tutto

 È il museo più alto d’Europa dedicato alla Grande Guerra: a quota 3.000 m, nella stazione funiviaria di Serauta, propone un’esposizione realizzata nel 1990 e completamente ampliata e rinnovata nel 2015. Situato nel luogo in cui gli eserciti d’Austria-Ungheria e d’Italia si affrontarono tra il 1916 a il 1917, il Museo Marmolada Grande Guerra 3000 M si sviluppa attraverso un approccio narrativo che racconta il conflitto dal punto di vista umano delle persone coinvolte. Di nuovo visitabile a partire da dicembre 2020 è facilmente raggiungibile in pochi minuti con la funivia Marmolada – Move To The Top. Malga Ciapèla (BL)…

Leggi Tutto

Villafranca di Verona,  19 agosto  2020 –  Nell’incantevole cornice delle Possessioni Serego Alighieri, residenza dei discendenti di Dante, le biciclette e gli oggetti vintage del Museo Nicolis di Verona protagonisti degli scatti che raccontano l’eccellenza dei vini del casato, nel cuore della Valpolicella Classica. “Spensierate passeggiate nei vigneti, la brezza di collina che accarezza le foglie mentre i grappoli maturano al sole d’agosto. Tra le mani un calice di vino prodotto con passione e sapienza ed il suo profumo che diventa indelebile ricordo di un momento felice.” È così che immaginiamo un pic nic al tramonto nelle Possessioni Serego Alighieri.” Cultura, autenticità e amore per…

Leggi Tutto

Al Museo Nicolis Diego Alverà racconta Ronnie Peterson Verona, 23 Novembre – Al Nicolis una serata eccezionale, in cui lo scrittore e storyteller Diego Alverà presenterà il suo libro “Ronnie Peterson, quell’ultimo rettilineo”, edito da Giorgio Nada Editore, raccontando la vita del pilota svedese scomparso tragicamente nel 1978 a Monza al Gran Premio d’Italia. Quella di Peterson è una storia oggi poco conosciuta che il Museo Nicolis vuole celebrare proponendo in anteprima la coinvolgente formula del racconto dal vivo accompagnato da immagini e musiche che sapranno ricreare l’intensità della vita del pilota. Il racconto di Alverà non poteva trovare cornice più…

Leggi Tutto

L’ astronauta Umberto Guidoni nella foto con il Presidente/Curatore del Museo della Radio Francesco Chiantera con la figlia Mia e alle spalle ELETTRA l’antenna dalla quale Guglielmo Marconi mise ONLINE il Globo e taglió le distanze. Si puó ammirare al Festival della Scienza a Palazzo Orti Manara da ieri 15 novembre al 24 con esposizioni, Laboratori e lo Spazio s portata di mano. Prima edizione che lancia la nostra città nel terzo polo comunicativo e tecnologico scientifico che mancava. Martedì ore 18.30 Chiantera vi aspetta con ingresso libero per descrivere Marconi, il Wireless e il progetto Museale avveniristico che il…

Leggi Tutto