Agricoltura

Vantini: “C’è ancora molto da fare per tutelare le terre fertili” Non si arresta il consumo del suolo in Veneto e in particolare in provincia di Verona.Il rapporto annuale dell’Ispra sul consumo del suolo evidenzia la situazione negativa della provincia scaligera con il 13,30% di terreno consumato, in valore assoluto ben 41.199 ettari.Nel 2021 è stata confermata la tendenza degli ultimi anni, con la perdita di altri 185 ettari di terreno destinati alla cementificazione. Su questo dato la provincia veronese detiene il primo posto a livello regionale. “Questo dato evidenzia che c’è ancora molto da fare – afferma il presidente…

Leggi Tutto

“Questo passaggio in Consiglio regionale, che approva il Complemento per lo Sviluppo Rurale 2023-2027 per il Veneto, è la conferma che abbiamo fatto un buon lavoro esito di un processo di programmazione che la Regione ha intrapreso a partire dal 2018 con il coinvolgimento del tavolo di partenariato. Il documento è la sintesi di una programmazione che punta sui i giovani, la sostenibilità, l’innovazione, la vivibilità, la fragilità dei territori e la focalizzazione, attraverso l’attuazione di 45 interventi finanziati con circa 824 milioni di euro, provenienti dall’UE (40,7%, fondo europeo FEASR), dallo Stato (41,5%) e dalla Regione (17,8%), sulla base…

Leggi Tutto

Incontro organizzato da Coldiretti Verona con i Consorzi di Tutela per fare il punto sul mercato e sulle scelte vendemmiali 2022 La viticoltura della provincia veronese gode di buona salute ma la siccità inizia a preoccupare i produttori soprattutto nelle zone di media e alta collina. Criticità per la Flavescenza dorata specie sulle uve a bacca bianca in alcune zone e, in vista della vendemmia, mancanza di manodopera in particolare per le denominazioni in cui viene eseguita a mano la raccolta dell’uva e la sistemazione nei fruttai.Quest’anno con la crisi delle materie prime, emerge una certa difficoltà nel reperire vetro…

Leggi Tutto

“In Veneto sono iniziati i rilasci degli adulti di Ganaspis brasiliensis, parassita di Drosophila suzukii, per riportare un equilibrio biologico nelle zone messe in ginocchio dal moscerino della frutta che da un decennio causa gravi danni alle produzioni di ciliegie. Questa tecnica di controllo biologico dei parassiti delle colture agrarie, rappresenta una opportunità per preservare le colture regionali e salvare i raccolti riducendo il numero dei trattamenti insetticidi, nella tutela dell’ambiente naturale e della salute dei cittadini”. Lo riferisce l’assessore regionale all’Agricoltura, Federico Caner, annunciando il programma di lotta biologica contro la Drosophila suzukii presentato dalla Regione Veneto assieme alle…

Leggi Tutto

Diverse le tematiche affrontate tra il Sindaco Tommasi e i presidenti di Coldiretti, Confagricoltura e Cia Verona per avvicinare l’agricoltura alla città Una proposta per risolvere la mancanza di manodopera nel settore agricolo, così come in altri ambiti, con un progetto di inclusione dei lavoratori stranieri che prevede un supporto per trovare gli alloggi e l’inserimento scolastico dei figli, il mantenimento della Consulta dell’Agricoltura istituita con tutte le Associazioni di categoria ed enti che operano nel settore primario e la scelta condivisa di un referente dell’Amministrazione comunale per il settore agricolo.Ma anche la gestione dell’emergenza della fauna selvatica come i…

Leggi Tutto

Premiazioni alla Mostra/Concorso al Mercato Coperto di Campagna Amica La rinascita del settore peschicolo veronese passa anche dalla revisione del disciplinare della Pesca di Verona IGP. In 20 anni, la superficie investita si è ridotta di oltre 3000 ettari, mentre la produzione è calata di circa 65mila quintali tra pesche e nettarine per una PLV (produzione lorda vendibile) di oltre 40milioni di euro. Oggi gli ettari coltivati a pesche e nettarine nella provincia scaligera sono poco più di 1200. In occasione della mostra concorso della Pesca di Verona IGP al Mercato Coperto di Campagna Amica in Galleria Filippini, Coldiretti Verona…

Leggi Tutto

Si spostano dalla montagna alla campagna fino al centro città I cinghiali sono un reale problema poiché non si fermano più davanti a nulla, abbattendo recinzioni, guadando fiumi e attraversando strade e autostrade mettendo a rischio la vita e la sicurezza delle persone. Colpa anche della siccità che assedia le campagne veronesi, i cinghiali si avvicinano sempre più spesso verso la città a caccia di cibo, aggravandone i problemi di gestione, dopo aver fatto piazza pulita di quel che rimane delle coltivazioni e messo in allarme gli allevatori di maiali per il rischio della peste suina.La mancanza di pioggia, con…

Leggi Tutto

“Quello dei cinghiali è un tema seguito sempre con molta attenzione dalla Regione del Veneto. Nel corso degli anni si sono susseguite numerose iniziative di monitoraggio e contenimento anche attraverso la stipula di apposite convenzioni con gli enti preposti oltre a diversificati interventi di contenimento lo stanziamento di specifiche risorse e aumento di prelievi. Le operazioni intraprese si sono concretizzate anche nella gestione di un certo numero di trappole mobili autoscattanti (c.d. “chiusini”) e nella formazione di personale qualificato che ricopre il ruolo di “selecontrollore” da affiancare al personale istituzionale nello svolgimento delle operazioni di controllo.Queste sono solo alcune delle…

Leggi Tutto

“La politica e i sindacati agricoli sono i primi responsabili della morte dell’alpeggio sulle montagne italiane. Le predazioni quest’anno superano i già elevatissimi numeri da record dello scorso anno.Da gennaio a giugno 2022 le predazioni ufficiali (quelle reali sono molte di più, in quanto spesso non vengono denunciate) in Lessinia sono state di ben 88 capi, con un aumento del 22% rispetto lo scorso anno.Sto ancora aspettando dalle associazioni agricole, a partire dalla Coldiretti, un pur minimo cenno sulla proposta normativa che avevo sottoposto, chiedendo un loro sostegno.Sono passati mesi e nessuno ha mai mosso un dito. Questo la dice lunga sull’interesse…

Leggi Tutto

“Ringrazio il Consiglio regionale, e in particolare la mia squadra e la maggioranza, per aver approvato una legge che vuole portare sì il Veneto a produrre più energia rinnovabile con gli impianti fotovoltaici, ma rispettando il paesaggio e i nostri preziosi terreni agricoli”. E’ questo il commento del Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, all’approvazione, avvenuta poco fa in Consiglio regionale, della legge sul fotovoltaico. “Un grazie va anche ai colleghi di Giunta – aggiunge Zaia – che hanno portato avanti un ottimo lavoro di squadra”. “E’ stata approvata una norma di buonsenso – conclude Zaia – per dare delle…

Leggi Tutto

“L’Oscar Green è ingegno, capacità e fantasia imprenditoriale delle nuove generazioni dei campi. E’ la vetrina della fucina dei talenti del Veneto e l’espressione dell’evoluzione del settore primario, che dimostra di aver bisogno anche dei giovani per proiettare la storia e la cultura del mondo agricolo nel futuro”. Lo ha detto il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, oggi a Ca’ Corner, sede della Città Metropolitana di Venezia, in occasione della cerimonia di premiazione dei vincitori della 16^ edizione del concorso Oscar Green promosso da Coldiretti Veneto. “Questo concorso l’ho visto nascere quand’ero Ministro all’Agricoltura e, ora, rappresenta l’iniziativa…

Leggi Tutto

Coldiretti, “Colpiti frutteti, vigneti e fabbricati agricoli” L’arrivo della grandine, con chicchi grandi come albicocche, assieme a tempeste di vento e forti temporali fa salire il conto dei danni nelle campagne veronesi già duramente provate dal caldo e dalla siccità che hanno seccato la terra, ridotto i raccolti di mais, e grano e tagliato la disponibilità di foraggio per gli animali nei campi arsi dal sole.È quanto afferma la Coldiretti scaligera in riferimento all’ultimo episodio di maltempo di giovedì 7 luglio. Secondo un primo monitoraggio di Coldiretti Verona, si segnalano danni a fabbricati agricoli e coltivazioni per grandinate e vento…

Leggi Tutto

Il vento fortissimo di lunedì sera ha causato danni a strutture e alberi in quasi tutta la provincia di Verona, specie nei Comuni di Bovolone, Oppeano, Cerea, Salizzole, Sanguinetto e Casaleone. CODIVE, l’ente che si occupa di assicurazioni in agricoltura, segnala danni da vento consistenti su tabacco, cereali a paglia e mais.“Il tabacco piegato – evidenzia il direttore di CODIVE Michele Marani – necessita di raddrizzamento a mano entro le 24/36 ore massimo dall’evento. Il rischio è che la pianta subisca una piegatura tale da non proseguire la crescita. Queste operazioni urgenti sono a rischio per la difficoltà nel recuperare…

Leggi Tutto

“L’innovazione digitale nell’agroalimentare. Le esigenze delle aziende agricole e le aspettative dei consumatori” è il titolo della tavola rotonda organizzata da Donne Impresa Coldiretti Verona lunedì 4 luglio alle 20:00 all’Agriturismo “Le Bianchette” a Custoza (Vr).All’incontro, rivolto alle aziende agricole, interverranno Federica Bindi, avvocato dello Studio Legale SAPG di Verona per parlare di “La vendita online e cenni di Blockchaine nella filiera agroalimentare”; Debora Viviani, ricercatrice del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università di Verona che si focalizzerà sul tema “Consumi digitali, tra opportunità e scetticismo” e Riccardo Borghero, dirigente servizio promozione della Camera di Commercio di Verona che tratterà di…

Leggi Tutto

Anche quest’anno, con l’arrivo dell’estate, ritorna l’iniziativa “La Pesca a Tavola” promossa dai Comuni di Sommacampagna, Sona, Bussolengo, Pescantina, Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona e Castelnuovo del Garda con il supporto del Consorzio ZAI di Verona. L’iniziativa, che tanto successo ha raccolto nelle precedenti edizioni, sarà in calendario fino al 20 agosto 2022 per promuovere la Pesca IGP di Verona, uno dei primi prodotti frutticoli veneti cui il Ministero ha concesso l’Indicazione Geografica Protetta per storicità e qualità. La Pesca di Verona è infatti coltivata nell’area veronese fin dall’epoca romana e, dal 1500, anche in modo specifico fino alle…

Leggi Tutto

Proliferano per le elevate temperatura una serie di parassiti minori su frutteti, oliveti e orti Il gran caldo di questo periodo legato alla siccità – evidenzia Coldiretti Verona – favorisce l’insorgere di insetti dannosi per frutteti, orti, giardini e campi, ma anche fastidiosi per chi abita in città. Dai lepidotteri sull’olivicoltura, alle forficule e cocciniglie minori sui frutteti fino alle cimici dell’olmo su case e abitazioni, sono molte le colture che non vengono risparmiate in questa estate bollente facendo presagire danni all’agricoltura scaligera. Per effetto della globalizzazione e per l’impatto dei cambiamenti climatici – spiega Coldiretti – l’Italia negli ultimi…

Leggi Tutto

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore all’Agricoltura della Regione del Veneto, ha approvato i requisiti e i criteri per la selezione dei progetti di promozione dei vini da realizzarsi nei Paesi extraeuropei con fondi del PNS, il Piano nazionale di sostegno al settore vitivinicolo. Il MiPAAF, complessivamente, ha assegnato al Veneto 38.475.725 euro, di cui circa un terzo sarà destinato esclusivamente alla promozione di produttori, consorzi e associazioni professionali sui mercati dei Paesi terzi. Il bando, disponibile nel BUR regionale, si pone come obiettivo quello di individuare i progetti multiregionali e progetti regionali ai quali assegnare i fondi a diposizione…

Leggi Tutto

“Se il governo ci avesse dato retta, forse adesso staremmo già risolvendo i problemi legati alla siccità.Il 21 aprile infatti avevo inviato una lettera al Presidente del Consiglio, Mario Draghi, e al Capodipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, nella quale richiedevo di valutare la dichiarazione dello “Stato di emergenza” finalizzata ad ogni opportuna azione che possa definire le modalità di gestione sovraregionale della crisi idrica.Contemporaneamente, nel documento richiedevo un adeguato sostegno economico al fine di assicurare l’attuazione degli interventi urgentemente necessari per garantire la pubblica incolumità, il ripristino dei danni subiti dal patrimonio sia pubblico sia privato e le normali…

Leggi Tutto

“Il Prosecco è nostro, è simbolo della nostra viticoltura eroica, è una bandiera della nostra terra che non può essere imitato. Confermo che il nostro impegno ci sarà sempre a fianco di chi si batte per difendere un prodotto che è unico come il territorio su cui crescono i suoi vigneti. È una difesa della nostra storia e della nostra identità. A chi pensa di utilizzare il nome Prosek disinvoltamente, ricordiamo che il nostro Prosecco non è un vino nato pochi giorni fa a tavolino; è un vino che si identifica con la nostra cultura, il nostro lavoro e i…

Leggi Tutto

Annata positiva per i meloni coltivati nella provincia di Verona. Ottima la qualità e in crescita la produzione, che si attesta sulle oltre 30mila tonnellate coltivate su 860 ettari (+5,3%) rispetto al 2020.Nel complesso, a livello regionale secondo i dati di Veneto Agricoltura, la superficie coltivata a melone nel 2021 è leggermente aumentata a circa 1.180 ettari (+2,7%) con una crescita anche per gli investimenti in coltura protetta (680 ettari, +5%). Le superfici sono per lo più concentrate nella provincia di Verona. “Al momento per i meloni veronesi sono positivi i prezzi alla produzione, soprattutto per i frutti di buona…

Leggi Tutto

Solo nella provincia veronese gli stagionali annuali sono la metà di quelli veneti nella campagna raccolta 2021 “All’agricoltura veronese servono almeno 30mila lavoratori stagionali all’anno per garantire le campagne di raccolta estive e autunnali” E’ quanto afferma la Coldiretti scaligera nel sottolineare che l’arrivo del grande caldo accelera la maturazione nei campi e rende ancora più urgente far fronte alla carenza di manodopera.Occorre – sottolinea la Coldiretti – velocizzare il rilascio dei nulla osta necessari per consentire ai lavoratori extracomunitari, ammessi all’ingresso con il decreto flussi, di poter arrivare in Italia per lavorare nelle imprese agricole al più presto. Le imprese agricole…

Leggi Tutto

Il Presidente della Regione del Veneto ha inviato oggi una lettera al Presidente del Consiglio, Mario Draghi, e al Capodipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, nella quale richiede di valutare la dichiarazione dello “Stato di emergenza” finalizzata ad ogni opportuna azione che possa definire le modalità di gestione sovraregionale della crisi idrica.Contemporaneamente, nel documento richiede un adeguato sostegno economico al fine di assicurare l’attuazione degli interventi urgentemente necessari per garantire la pubblica incolumità, il ripristino dei danni subiti dal patrimonio sia pubblico sia privato e le normali condizioni di vita della popolazione. Nella lettera, il Governatore fa riferimento a documentazione…

Leggi Tutto

“La situazione in cui versa l’intero settore lattiero caseario è drammatica: prima la pandemia, poi gli aumenti dei prezzi dei cereali e del gasolio e infine il caro bollette stanno mettendo in ginocchio i produttori e i caseifici. Per sostenere l’aumento dei costi le nostre aziende agricole, in mancanza di una remunerazione adeguata, hanno ridotto di quasi 2% la produzione di latte, nonostante la domanda di mercato sia costante se non aumentata nell’ultimo periodo. I nostri produttori non possono reggere le condizioni di mercato: il costo di produzione del latte oggi è di 51 centesimi, mentre in certi casi chi…

Leggi Tutto

“Parte ufficialmente da Verona, dal Vinitaly, il cammino della candidatura a Patrimonio Immateriale Unesco della tecnica di appassimento delle uve della Valpolicella. Una grande opportunità in chiave di sviluppo della denominazione e del territorio, volano per le economie locali e di valorizzazione della tradizionale, inconfondibile e inimitabile tecnica di lavorazione. In tutti questi anni non è mai stata riconosciuta una tecnica di vinificazione, per questo è una sfida, ma questo dossier rappresenta quello che Unesco richiede”. Così il Presidente della Regione del Veneto è intervenuto alla presentazione della candidatura Unesco de “La tecnica di appassimento delle uve della Valpolicella” ospitata…

Leggi Tutto

Un giovane agricoltore su 10 possiede una vigna che è la coltivazione più diffusa nelle aziende condotte da under 35. È quanto emerge da una analisi coldiretti in occasione della degustazione dei vini organizzata dai giovani imprenditori a casa Coldiretti al Vinitaly con una selezione dei prodotti delle nuove generazioni di viticoltori provenienti da tutta la Penisola. Dati che si possono riscontrare anche nella provincia scaligera. A livello nazionale, sono oltre 5.500 i giovani che possiedono una vigna diffusi sul territorio dove sono spesso impegnati a produrre vini di alta qualità.  L’elemento che caratterizza maggiormente la nuova stagione del vino…

Leggi Tutto

Il Presidente della Regione del Veneto, ha ricevuto nello spazio espositivo regionale il Presidente della Regione Sicilia, per sugellare un patto capace di creare un asse tra il Prosecco e il Passito di Pantelleria. “Due Patrimoni dell’Umanità, che hanno raggiunto questo risultato su mia iniziativa – ha spiegato il Presidente del Veneto -. Da sempre è ottimo il rapporto tra le nostre regioni. E le due aree, quella del prosecco e quella pantesca, hanno vissuto un percorso simile, figlio di una agricoltura eroica. Per questo ho proposto di creare un’alleanza tra Prosecco e Passito”. L’invito è stato raccolto subito dal…

Leggi Tutto