Lavoro

Lavoro in provincia di Verona: permane la difficoltà per le imprese di reperire personale Per agosto sono previste assunzioni, prevalentemente a tempo determinato per 7.260 dipendenti nel settore del turismo, nel commercio e in quello dei dolci da ricorrenza.Sono 1.290 in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno. In 52 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati, a luglio erano 41 su 100.E’ quanto emerge dalla consueta rilevazione mensile del Sistema Informativo Excelsior delle Camere di Commercio. La metà delle posizioni aperte è relativa ad imprese con meno di 50 dipendenti. “La…

Leggi Tutto

La fascia d’età canonicamente considerata dall’Istat 15-34 anni, per rilevare la percentuale dei giovani occupati in Italia, sconta evidentemente il fatto che i minori al lavoro sono fortunatamente pochissimi. Tuttavia, la percentuale di occupati in questa fascia evidenzia profonde differenze tra le regioni italiane. Il basso numero di giovani occupati trova in parte spiegazione con il decremento del salario medio nel nostro Paese. Dai dati OCSE sulla variazione percentuale dei salari medi annui negli ultimi 30 anni, si rileva che l’Italia è l’unico Paese, tra quelli considerati, in cui il salario medio annuo è sceso: -2,9%. Per converso, nello stesso…

Leggi Tutto

“Non sono accettabili – dichiara Gianluca Franceschilli, responsabile della sicurezza per Slc Cgil Veneto – le condizioni di lavoro di chi opera presso il recapito di Verona di Poste Italiane.Siamo alle prese con l’ennesima straordinaria ondata di calore che colpisce questo territorio e rende insopportabile e molto rischioso per i portalettere svolgere la propria attività nelle ore più calde”. “I disagi – aggiunge Marco D’Auria, della segreteria Slc Cgil Veneto – dipendono in larga misura dalla scarsità del personale, con quello presente costretto a turni che, particolarmente in questi giorni, risultano troppo pesanti. Le politiche attive del lavoro da parte…

Leggi Tutto

“I dati ci dicono che a giugno il mercato del lavoro veneto ha cominciato a mostrare alcuni segnali di rallentamento e il calo della domanda di lavoro è un campanello d’allarme da non sottovalutare. Nonostante permangano segni positivi, il protrarsi del conflitto in Ucraina, le difficoltà di approvvigionamento energetico e il rincaro del costo delle materie prime, con la conseguente diminuzione del potere d’acquisto delle famiglie, iniziano a pesare. Dobbiamo monitorare attentamente questi segnali, attraverso puntuali aggiornamenti con Veneto Lavoro, perché il quadro complessivo di incertezza potrebbe avere ricadute negative anche in termini di posti di lavoro”. Così l’Assessore regionale…

Leggi Tutto

In copertina, a sinistra Roberto Iraci Sareri e a destra Roberto Boschetto Boschetto: “Bene! Confartigianato crede fermamente nel sistema ITS, necessario ad inserire nelle imprese giovani per favorire l’innovazione”Iraci Sareri: “Riconosciuto il ruolo centrale dell’impresa, in attesa di un vero sistema dell’apprendistato di alta formazione” Nel pomeriggio di martedì 12 luglio, la Camera ha approvato quasi all’unanimità la riforma sugli Istituti tecnici superiori.Quelli veneti sono 8 (1 in costituzione) su una platea nazionale di 121 istituti. Si tratta di una delle misure previste nell’ambito del PNRR, finalizzata al “consolidamento degli ITS nel sistema ordinamentale dell’istruzione terziaria professionalizzante, rafforzandone la presenza attiva nel…

Leggi Tutto

Incroceranno nuovamente le braccia il prossimo 17 luglio 2022 gli addetti della vigilanzaprivata e dei servizi di sicurezza, occupati presso i siti aeroportuali, in attesa da oltre 6anni e mezzo del rinnovo del contratto nazionale scaduto nel 2015. Lo sciopero nazionale, indetto dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisle Uiltucs, si articolerà in 4 ore di sciopero degli addetti alla Vigilanza presso gli Aeroporti ditutta Italia. Lo Sciopero era stato deciso al termine dell’Attivo nazionale unitario delle strutture edei delegati lo scorso 13 aprile, contro l’atteggiamento dilatorio e inconcludente delleassociazioni datoriali di settore Assiv, Univ, Anivip, LegaCoop Produzione e…

Leggi Tutto

Si sa il luogo di provenienza ma non esattamente l’epoca a cui risalgono; vanno ripuliti e catalogati, qualche volta anche aggiustati un po’, visto che di anni, alle spalle, ne hanno parecchi. Sono gli ospiti dei magazzini e dei depositi del Museo di Storia Naturale, esemplari zoologici di specie ed età diverse, che vanno dai grandi mammiferi ai rettili, dagli anfibi ai piccoli insetti. Una collezione che comprende oltre 3 milioni e mezzo di animali, tra invertebrati e vertebrati, molti dei quali in perfetta salute, catalogati e già conosciuti dal pubblico durante mostre ed esposizioni. Altri, invece, sono in attesa…

Leggi Tutto

I tassisti tornano in servizio. E’ stato infatti anticipato di qualche ora il termine della protesta indetta per oggi a livello nazionale a cui hanno aderito i tassisti aderenti a Confcommercio Verona. Ciò a fronte non solo delle manifestazioni previste in città in serata e dei segnali di apertura manifestati ai tassisti da parte del governo nelle ultime ore, ma anche grazie alla sollecitazione del sindaco Damiano Tommasi. Questa mattina, infatti, una delegazione dei tassisti veronesi scesa in piazza per contro l’art.10 del DDL Concorrenza è stata ricevuta nell’ufficio del sindaco, come precisato in una nota diffusa da Confcommercio. “L’incontro…

Leggi Tutto

Nuovi lavori, nuovi modelli formativi, ma anche nuovi sogni e stili di vita.Con Athesis New Job, il Gruppo Editoriale Athesis affronta il paradosso Italia: da una parte centinaia di migliaia di aziende che non riescono ad assumere, dall’altra milioni di ragazzi senza lavoro e prospettive; un disallineamento – o mismatch – tra offerta e domanda che la pandemia ha allargato drammaticamente, mettendo in dubbio la capacità delle imprese di produrre, trasformando le aspettative di una intera nuova generazione, evidenziando l’inadeguatezza di un sistema educativo rimasto fermo al secolo scorso. Esiste una soluzione? Certamente sì, ma occorre lavorarci. Ed è con questo obiettivo…

Leggi Tutto

Assessore al Lavoro Donazzan: “Ripresa del turismo produce segnali positivi ma non ancora raggiunti livelli di crescita prepandemia” Sono 21.000 i nuovi posti di lavoro registrati in Veneto a maggio, portando a quota 57.200 il saldo positivo da inizio anno nella nostra Regione. I numeri, riportati su la Bussola di maggio pubblicata da Veneto Lavoro, indicano un risultato in ripresa rispetto al 2021 (+39.700) e al 2020 (-4.000), ma inferiore rispetto al 2019 (+61.650 posti di lavoro). Positivo il saldo di maggio +20.900, di poco inferiore a quello di un anno fa ma superiore a quello del 2019 (+17.400). Bussola…

Leggi Tutto

Giornata di mobilitazione in alcune importanti aziende della metalmeccanica veronese:A Legnago, le Rsu (rappresentanze sindacali unitarie) della Riello (bruciatori per caldaie, 410 dipendenti circa) hanno indetto già da qualche giorno il blocco degli straordinari e oggi osserveranno 1 ora di sciopero per turno con organizzazione di assemblee nel piazzale esterno dell’azienda e presidio generale dalle 13.00 alle 15.00. Con questa iniziativa le lavoratrici e i lavoratori vogliono sottolineare la necessità di ridiscutere tempi e carichi di carichi di lavoro sulle nuove linee di montaggio a tutela della sicurezza e della salute. Alla Baumann di Cavaion Veronese (carrelli elevatori, un centinaio di…

Leggi Tutto

Il Covid, almeno per il momento, è archiviato, ma non si può dire altrettanto delle vecchie cattive tendenze del nostro sistema produttivo che spesso vede accompagnare la ripresa dell’occupazione con dei drammatici picchi di infortuni sul lavoro. I dati Inail aggiornati al 30 Aprile 2022 rivelano che “le denunce di infortunio sul lavoro presentate entro lo scorso mese di aprile sono state 254.493, in aumento del 48,1% rispetto alle 171.870 del primo quadrimestre del 2021”. In Veneto la tendenza è la stessa: +44,7%, dalle 21.289 denunce dei primi quattro mesi del 2021 alle 30.816 dello stesso periodo del 2022. Più…

Leggi Tutto

In un momento di crisi come questo, dopo 2 anni di pandemia nel mondo del lavoro e con la disoccupazione che toglie sogni e speranze a tanti lavoratori, dobbiamo apprezzare tutto ciò che abbiamo. Ma a quale prezzo? Non certo sacrificando la famiglia e le relazioni sociali che ci legano e ci ricaricano le energie psico fisiche. Ai lavoratori del settore commercio, insieme con loro, diciamo basta al lavoro selvaggio domenicale!!! Tenere aperti i negozi nei giorni domenicali e festivi doveva incentivare a nuove assunzioni e stimolare i consumi, ma di fatto non ha prodotto nulla di tutto questo se…

Leggi Tutto

In questo 2022 iniziato con previsioni occupazionali al rialzo, continuano le buone notizie dal mondo del lavoro. Nonostante preoccupazioni e incertezze dettate dalla guerra e dai rincari delle materie prime, i dati diffusi da Veneto Lavoro relativi al primo trimestre dell’anno segnalano una crescita delle assunzioni del +45% sull’anno precedente e del +21% sul periodo gennaio-marzo del 2020. Segnali positivi confermati dai dati sull’andamento delle offerte di lavoro in regione rilevati dal portale di ricerca lavoro Jobbydoo.it, con un aumento del 33,4% delle offerte di lavoro in Veneto rispetto al 2021. Con questa performance il Veneto si conferma la quarta…

Leggi Tutto

“A Castello di Godego, nel trevigiano, assistiamo a un esempio di come funziona il modello veneto, dove formazione, orientamento professionale, apprendistato e occupazione sono, di fatto, rappresentati da una sola azienda perfettamente organizzata, dove il circolo virtuoso è completo”. Lo dice, con soddisfazione, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, rispetto all’iniziativa “Breton Academy”, realizzata dalla Breton di Castello di Godego, società specializzata nella lavorazione della pietra naturale e nello sviluppo di impianti per la pietra composta, dove un’intera classe di una ventina di neodiplomati di istituti tecnici entrerà con il contratto di apprendistato, dal settembre prossimo. “Impresa e scuola…

Leggi Tutto

Il Gruppo FS Italiane sta ricercando figure professionali, laureande o laureate nelle facoltà di Ingegneria, Economia o Geologia da inserire all’interno dei propri organici con assunzioni a tempo indeterminato. Prosegue così l’impegno di Ferrovie dello Stato per la ripartenza del Paese, anche grazie alla spinta del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) che vede le società del Gruppo – in particolare Rete Ferroviaria Italiana – protagoniste dei grandi progetti da attuare, per i quali è necessario rafforzare le strutture tecniche che si occuperanno della loro realizzazione. È possibile candidarsi, entro il 28 aprile, nella sezione “Lavora con noi” presente…

Leggi Tutto

Recentemente la FLAI CGIL ha presentato, presso l’Università La Sapienza di Roma, il “quaderno” dal titolo Geografia del Caporalato, uno strumento più agevole e di facile consultazione, immediatamente comprensibile per chi vuole indagare il fenomeno. È inserito in una collana di quaderni che accompagnerà l’uscita del VI Rapporto Agromafie e Caporalato che avverrà in autunno. La fotografia che ci consegna è impietosa sulla capillarità del fenomeno dello sfruttamento lavorativo e del caporalato in Agricoltura. Prima novità della ricerca: i procedimenti giudiziari aperti, in applicazione della Legge 199/2016, sono 143 nel centro-nord Italia; contro i 117 procedimenti aperti nel sud Italia e Isole. Questa tendenza negativa…

Leggi Tutto

“La nascita della Rete delle Fondazioni ITS Academy del Veneto rappresenta una rampa di lancio per un modello formativo di successo che, sono certa, porterà a risultati ancor migliori per il futuro. I percorsi ITS Academy si sono dimostrati negli anni lo strumento più efficace per rispondere alle sempre più specifiche ed esigenti richieste del mercato del lavoro, in Italia e nella nostra regione. Nuove competenze, formatori che vengono dal mondo del lavoro ed un raccordo forte con le imprese: sono queste le caratteristiche che permettono ai percorsi dell’alta formazione delle Fondazioni ITS Academy del Veneto di svettare in tutti…

Leggi Tutto

“Il mese di febbraio si è chiuso in Veneto con un aumento di oltre 10 mila posti di lavoro dipendente. I dati della Bussola mensile di Veneto Lavoro confermano il trend positivo riscontrato negli ultimi mesi. I numeri sono però specchio fedele della situazione attuale nella quale aumentano le preoccupazioni sulle previsioni occupazionali per il 2022. Non è ancora possibile capire quali effetti potranno avere sulle nostre aziende e sull’occupazione i forti rincari delle materie prime, dei costi energetici e dei carburanti uniti agli effetti della guerra in Ucraina e delle sanzioni comminate alla Russia”. Così l’Assessore regionale al lavoro…

Leggi Tutto

“L’offerta di 240 posti di lavoro da parte delle imprese associate a Confindustria Venetocentro è una risposta alla crisi ucraina che non solo tiene conto delle necessità con cui ci stiamo misurando per l’accoglienza dei rifugiati ma anche della dignità che deve essere garantita alla persona, soprattutto in un frangente simile, assicurandogli la possibilità di provvedere a sé stessa e di contribuire alla vita del territorio che la ospita”. Così il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ringrazia Confindustria Venetocentro che con le aziende associate ha messo a disposizione 240 posti di lavoro per l’emergenza ucraina. “Quando si parla…

Leggi Tutto

Un piano di crescita che prevede l’assunzione di 5.000 persone in tutta la Penisola: 208 le figure da inserire in organico nei suoi ristoranti di Verona (45), Affi (39), Bussolengo (15), Dossobuono (29), Legnago (18), Lugagnano di Sona (12), Peschiera (29), San Bonifacio (3), San Martino Buon Albergo (3) e San Giovanni Lupatoto (15) Verona, 01 marzo 2022 – McDonald’s cerca 208 nuovi candidati da inserire nei ristoranti della provincia di Verona, in particolare 45 in città, 39 ad Affi, 15 a Bussolengo, 29 a Dossobuono, 18 a Legnago, 12 a Lugagnano di Sona, 29 a Peschiera, 3 a San…

Leggi Tutto

Un mercato del lavoro sempre più incerto e precario, e un tasso di disoccupazione in forte crescita Racconta di un panorama difficile, quello in cui si affacciano i giovani oggi, il numero di febbraio di Statistiche Flash realizzato a cura dell’Ufficio Statistica della Regione del Veneto, dal titolo Il futuro (è) dei giovani. Non a caso ai giovani guardano il PNRR e la Strategia regionale per lo Sviluppo Sostenibile nella Macroarea 3 prevedendo interventi mirati.  Nel 2020 la situazione occupazionale dei 20-29enni è precipitata Il tasso di occupazione è inferiore di 11 punti percentuali rispetto al 2008 e di 10…

Leggi Tutto

I contagi da Covid 19 sono nettamente calati e la pressione sugli ospedali si è ridotta, quindi si può ben sperare che nelle prossime settimane vi sia finalmente un ritorno alla normalità. Nonostante la pandemia, il lavoro in Italia ha registrato una forte ripresa, come attestano le statistiche dell’ultimo trimestre pubblicate dall’Istat. Il lavoro in Italia, complice anche il lockdown, è stato completamente rivoluzionato e si ricercano professioni e abilità sempre più orientate al digitale, ma senza dimenticare i lavori tradizionali che non conoscono mai crisi. Secondo le recenti statistiche pubblicate dall’Istat, l’ultimo trimestre del 2021 ha registrato una crescita…

Leggi Tutto

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità e alle Politiche sociali, Manuela Lanzarin, ha deliberato oggi il nuovo “Piano strategico 2021-2023 per la tutela della salute e della sicurezza sul lavoro”. Il documento è frutto di un importante lavoro di condivisione tra Pubblica Amministrazione e Parti Sociali. È stato redatto, infatti, con il contributo della Direzione Prevenzione Sicurezza Alimentare Veterinaria, Direzione Formazione e Istruzione, Direzione Lavoro, Ispettorato interregionale del lavoro, Arpav, Inail, Inps, Vigili del Fuoco, Ance, Anci e Upi, i sindacati (Cgil, Cisl e Uil), e le associazioni di categoria (Apindustria, Casartigiani, Cia, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confartigianato,…

Leggi Tutto

Poste Italiane ricerca in provincia di Verona dei portalettere da inserire con contratto a tempo determinato. Candidature Per potersi candidare è sufficiente inserire il proprio curriculum vitae sulla pagina web del sito istituzionale di Poste https://www.posteitaliane.it, nella sezione “Carriere” dedicata a “Posizioni Aperte” in cui sono indicati i requisiti per poter partecipare alla selezione. I candidati saranno inseriti con contratto a tempo determinato in relazione alle specifiche esigenze aziendali. Le risorse individuate si occuperanno del recapito postale (pacchi, lettere, buste, raccomandate, etc.) nell’area territoriale di propria competenza.

Leggi Tutto

Formazione continua e sul campo, assunzione con apprendistato professionalizzante, contratto a tempo indeterminato al termine del percorso di 36 mesi, e la possibilità di “mettere mano” sulle flotte Trenitalia, lavorando in un contesto tecnologico di eccellenza, per garantire l’efficienza di treni e la sicurezza dei viaggiatori. È quanto offre Trenitalia, la società di trasporto passeggeri del Gruppo FS Italiane, che è alla ricerca di under 29 con diploma tecnico da inserire nel settore della manutenzione dei treni in Veneto (candidature aperte fino al 15 febbraio) e nella Provincia Autonoma di Bolzano (candidature aperte fino al 18 febbraio). In particolare, in Veneto, i neo assunti impareranno a conoscere la flotta…

Leggi Tutto