Browsing: Meteo verona

Meteo Verona e provincia

Venezia, 5 aprile 2019 In riferimento alla situazione meteorologica e nivometeorologica attesa sul territorio regionale, come da Avviso di condizioni meteo emesso oggi, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto (che ieri, in presenza di forti perturbazioni aveva previsto in alcune zone lo stato di preallarme) al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione, ha dichiarato dalle ore 14:00 di oggi: per criticità idraulica lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) nei seguenti bacini idrografici: Vene-B, (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, province di VI, BL, TV, VR); Vene-E, (Basso Brenta-Bacchiglione,…

Read More

Venezia, 4 aprile 2019 La Protezione Civile Regionale, in considerazione del prossimo peggioramento meteo nel vicentino e nel bellunese, sottolinea l’importanza di mantenere la massima attenzione nel percorrere soprattutto le strade interessate dagli schianti causati dalla tempesta VAIA di ottobre scorso. Il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto comunica che, in seguito al progressivo intensificarsi ed estendersi delle precipitazioni, a partire da ovest, con frequenti rovesci e temporali, localmente anche di forte intensità ed i quantitativi abbondanti sulle zone montane con significative nevicate, è necessario prestare particolare attenzione all’evolversi delle condizioni meteo. Si segnala, in particolare, il pericolo di…

Read More

In riferimento alla situazione meteorologica e nivometeorologica attesa sul territorio regionale, come da Avviso di condizioni meteo avverse emesso oggi, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile, ha dichiarato dalle ore 14:00 di oggi, giovedì 4 aprile, alle ore 10:00 di sabato 6 aprile, per il possibile verificarsi di rovesci o temporali, localmente anche intensi (la fase più significativa sarà dal pomeriggio di oggi al mattino di domani): per criticità idraulica lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale,…

Read More

Venezia, 25 marzo 2019 In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, come da avviso emesso oggi alle ore 13:00, il Centro Funzionale Decentrato, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema Regionale di Protezione Civile, dichiara per forte vento, su tutta la regione, la fase operativa di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme o allarme a seconda dell’intensità del vento), fino alle ore 14:00 di domani, martedì 26 marzo. Queste le previsioni meteo: “tra lunedì pomeriggio 25 marzo e martedì mattina 26 marzo, venti a tratti…

Read More

Venezia, 22 marzo 2019 “Autunno 2018: Emergenza nel Veneto” è il titolo del seminario in programma lunedì 25 marzo a partire dalle ore 9.00 presso l’Auditorium dell’Orto Botanico di Padova. L’iniziativa, occasione per presentare un’analisi puntuale dal punto di vista tecnico di quanto accaduto in Veneto tra fine ottobre e inizio novembre 2018, è organizzata dalla Regione del Veneto e dall’Università di Padova in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile e il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. Il seminario ha come obiettivo un’analisi tecnica dell’evento meteorologico estremo abbattutosi sul Veneto lo scorso autunno e denominato dai metereologici “tempesta…

Read More

Venezia, 1 febbraio 2019 In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, come da Avviso di condizioni meteo avverse emesso oggi, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile, ha dichiarato lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) dalle ore 14:00 di oggi,  venerdì 1 febbraio, alle ore 16:00 di domani, sabato 2 febbraio, per eventuali situazioni di criticità idrogeologica dovute a precipitazioni estese e persistenti, con nevicate particolarmente…

Read More

Neve a bassa quota, imbiancate le spiagge del salento. Cappotti per le mucche Italia sottozero per l’ondata di gelo artico che ha colpito l’intera Penisola. Temperature a picco ovunque, imbiancati i Sassi di Matera e il Vesuvio, disagi sulle strade per il forte vento ed il ghiaccio. La Basilicata si è svegliata sotto la neve, asili nido chiusi a Potenza. Neve anche a bassa quota in Umbria, ghiaccio in Molise con -4 gradi a Campobasso e punte di -10 gradi in montagna. In Salento imbiancate anche le spiagge, disagi per i treni. Neve anche a bassa quota in Umbria. Imbiancata Foligno,…

Read More

 DICHIARATO LO STATO DI ATTENZIONE PER NEVE E GELATE FINO A SABATO Venezia, 12 dicembre 2018 Il primo, vero freddo invernale sta per arrivare in Veneto. Sulla base delle previsioni meteo emesse dall’Arpav, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha dichiarato lo Stato di Attenzione per Neve e Gelate su tutto il territorio, a partire dalle ore 8.00 di domani, giovedì 13 dicembre, fino alle ore 10.00 di sabato 15 dicembre. Le previsioni elaborate dall’Arpav indicano tra giovedì e venerdì modeste nevicate sulle zone montane fino ai fondovalle e sui colli; sulla pianura generalmente piogge, a tratti…

Read More

Venezia, 27 novembre 2018 Stop alle precipitazioni in Veneto: per oggi e domani 28 novembre le previsioni meteorologiche del centro Arpav escludono precipitazioni in tutto il territorio della regione. Ma prosegue lo stato di attenzione nel bacino dell’Alto Piave e del Piave Pedemontano per la sicurezza geologica del territorio. Considerate le precipitazioni delle ultime 24 ore e le condizioni di fragilità del bacino montano del Piave, il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha prolungato anche per domani l’ “allerta gialla”, cioè l’avviso di criticità geologica per il Bellunese e il bacino pedemontano del Piave. Nel bellunese, le…

Read More

 DICHIARATO LO STATO DI ATTENZIONE FINO A DOMENICA ALLE 14.00 Venezia, 23 novembre 2018 Ancora maltempo in Veneto. Alla luce delle previsioni meteo emesse da Arpav, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha dichiarato lo Stato di Attenzione su buona parte del territorio, valevole fino alle ore 14.00 di domenica 25 novembre. Lo Stato di Attenzione per criticità idraulica sulla rete principale, idraulica sulla rete secondaria, e geologica, è dichiarato per il bacino idrografico Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e, per la sola rete idraulica principale, per il bacino Basso Brenta-Bacchiglione. Lo Stato di attenzione per criticità idraulica sulla rete…

Read More

Venezia, 19 novembre 2018 In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, come da avviso meteo emesso oggi, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione Civile, ha dichiarato: la fase operativa di “attenzione” per vento forte fino alle ore 14:00 di domani, martedì 20 novembre (da riconfigurare, a livello locale, a seconda dell’intensità del vento, in fase operativa di pre-allarme o allarme): è previsto un rinforzo della ventilazione da est con venti tesi e a tratti forti sulle dorsali prealpine,…

Read More

ANCORA ALLERTA ROSSA SU FRANE DEL TESSINA E BUSA DEL CRISTO  Venezia, 14 novembre 2018 Permane in Veneto la possibilità d’innesco di fenomeni franosi sui versanti, dovuta alle intense precipitazioni di fine ottobre e dei primi di novembre. Per questo motivo, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un bollettino, valevole fino alle ore 14 di giovedì 14 novembre, nel quale si dichiara lo Stato di attenzione (allerta gialla) per criticità geologica e idraulica sulla rete secondaria nei bacini idrografici Alto Piave e Piave Pedemontano. Sulle frane del Tessina in Comune di Chies d’Alpago e della…

Read More

PERSISTE RISCHIO FRANE, PO SOTTO OSSERVAZIONE, ANCORA ALLERTA ROSSA SU FRANE DEL TESSINA, BUSA DEL CRISTO E ROTOLON  Venezia, 12 novembre 2018 L’ondata di maltempo che ha travolto il Veneto tra fine ottobre e inizio novembre continua a lasciare strascichi di tipo idraulico e idrogeologico in alcune parti del territorio. Esiste infatti ancora la possibilità d’innesco di fenomeni franosi sui versanti, dovuta alle precedenti precipitazioni. Per questo motivo, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un bollettino, valevole fino alle ore 20.00 di mercoledì 14 novembr,e nel quale si dichiara lo Stato di Attenzione (allerta gialla)…

Read More

TECNICHE SOFISTICATE. COORDINAMENTO ALL’AVEPA. DATI A DISPOSIZIONE DEL FUTURO COMMISSARIO STRAORDINARIO  Venezia, 7 novembre 2018 A seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito vaste aree del Veneto, il Direttore dell’Area Tutela e Sviluppo del Territorio dott. Nicola Dell’Acqua, in armonia con gli indirizzi formulati dalla Giunta Regionale, ha incaricato AVEPA (Agenzia Veneta per i Pagamenti in Agricoltura) del coordinamento per le attività di rilevamento del territorio regionale attraverso l’utilizzo di immagini satellitari, di foto aeree e di altre tipologie di dati geografici utili al monitoraggio idrogeologico, selvicolturale ed ambientale dell’intera Regione. Il Gruppo di lavoro costituito dalla Regione del Veneto…

Read More

PASSI AVANTI. IL PUNTO DELL’UNITA’ DI CRISI REGIONALE In tutte le aree della montagna veneta maggiormente colpite dal maltempo dei giorni scorsi proseguono senza sosta gli interventi di ripristino dei diversi servizi interrotti, il cui stato di avanzamento, che segnala concreti passi avanti nonostante si lavori in condizioni molto difficili, è seguito dall’Unità di Crisi Regionale istituita dal Presidente Luca Zaia e coordinata dall’Assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin. Per quanto riguarda l’energia elettrica, l’Enel segnala che ci sono ancora alcune centinaia di utenze disalimentate, che peraltro si ritiene possano essere riferite a seconde case, perché non sono giunte segnalazioni…

Read More

Permane lo stato di allerta ‘arancione’ nel Bellunese e nel basso Polesine, lungo il corso del fiume Po. Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto, viste le previsioni meteo e le precipitazioni attese per oggi pomeriggio e domani, più probabili e consistenti nelle aree montane rispetto alla pianura, ha dichiarato l’allerta per criticità idraulica e geologica per il bacino dell’Alto Piave, valida fino alle ore 14 di domani 6 novembre. Nel bollettino emesso oggi segnala, inoltre, la possibilità di fenomeni franosi nelle zone di allertamento del Bellunese, del Trevigiano e dell’area pedemontana compresa tra Treviso, Vicenza e Verona.…

Read More

 ALLARME ROSSO E ARANCIONE FINO AL 2 NOVEMBRE. RIMANE ATTIVA L’UNITA’ DI CRISI REGIONALE Venezia, 31 ottobre 2018 Una nuova perturbazione, dopo quella catastrofica del 27,28 e 29 ottobre, è in arrivo sul Veneto. Non sarà devastante come la precedente, ma preoccupa, al punto che il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile ha prolungato fino alle ore 14.00 di venerdì 2 novembre l’allarme rosso per criticità idraulica sulla rete secondaria e criticità geologica sui Bacini Alto Piave, Piave-Pedemontano e Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone; e l’allarme arancione per criticità sulla rete idraulica principale su tutto il territorio. In particolare, per domani, giovedì 1…

Read More

Venezia, 30 ottobre 2018 “La situazione più difficile al momento è certamente quella bellunese, per questo ho inteso venirci in sopralluogo appena mi è stato possibile allontanarmi dalla Sala Operativa Regionale dalla quale ho seguito l’evolversi della situazione dell’intero Veneto nelle ultime settantadue ore”. A dirlo l’assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin che nel pomeriggio ha visitato prima il Comitato Coordinamento Soccorsi allestito presso l’aeroporto di Belluno, per poi proseguire il suo sopralluogo in Agordino, dove si è anche fermato presso la Comunità Montana per partecipare alla riunione dei sindaci della Vallata. “Stiamo dirottando molte forze in Agordino – ha…

Read More

Venezia, 29 ottobre 2018 L’Unità di crisi istituita presso la Protezione Civile regionale che sta seguendo l’evolversi dell’ondata di maltempo, informa di aver ricevuto dalle Prefetture del Veneto la comunicazione relativa alla chiusura delle scuole anche per la giornata di domani, martedì 30 ottobre 2018. L’attività didattica negli istituti di ogni ordine e grado risulterà pertanto sospesa nelle province di Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Rovigo, Padova.

Read More

Boom di assicurazioni contro gli eventi climatici avversi, il Codive ha registrato un aumento del 21% del valore assicurato di colture, vivai e strutture. Risarciti i danni alle strutture da tromba d’aria grazie ai fondi mutualistici Anche quest’anno gli agricoltori veronesi iniziano a fare i conti con il maltempo di questa stagione, ma sono stati molto più previdenti secondo i dati del consorzio di difesa per l’assicurazione agevolata in agricoltura, Codive Verona. Il valore assicurato di produzioni, vivai e strutture è, infatti, aumentato del 21% da 260,1 milioni di euro del 2017 ai 316,5 del 2018. “E’ ancora presto per…

Read More

Venezia, 29 ottobre 2018 L’ondata di maltempo in atto sta creando preoccupazione anche per lo stato dei fiumi Tagliamento e Meduna. L’Unità di Crisi della Regione Veneto, operativa a Marghera, sta valutando i bollettini emessi e trasmessi anche al Veneto da parte della Regione Friuli Venezia Giulia. In particolare, il Tagliamento nella notte ha superato il valore di guardia posto a 190 centimetri all’idrometro di Venzone, arrivando a 212 centimetri. Un primo picco a Latisana è atteso in questi momenti, un secondo nella mattinata di domani con possibile superamento del livello di guardia. Nella notte, anche i valori del fiume…

Read More

Venezia, 29 ottobre 2018 Il Presidente della Regione Luca Zaia, nella sede della Protezione Civile Regionale a Marghera, dove opera l’Unità di Crisi istituita per seguire l’andamento dell’ondata di maltempo che sta investendo il Veneto, ha fatto il punto della situazione insieme all’Assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin, al dirigente d’area Nicola Dell’Acqua e al direttore interregionale dei Vigili del Fuoco Veneto-Trentino Alto Adige Fabio Dattilo. “Siamo preoccupati – ha detto Zaia – perché le previsioni meteo confermano una situazione analoga, se non peggiore, a quella che il Veneto ha conosciuto nel 1966 e nel 2010. Il terreno in molte…

Read More

I laghi di montagna utilizzati per la laminazione delle piene erano stati già predisposti nelle settimane scorse al livello minimo per fare fronte a possibili eventi meteo estremi. In questo momento, quindi, i laghi di Santa Croce, Centro Cadore, Mis e Corlo sono pronti ad essere invasati qualora fosse necessario fare fonte a piene eccezionali. Lo comunica l’Unita di Crisi istituita dal Presidente della Regione Luca Zaia presso la Protezione civile regionale del Veneto, e coordinata dall’Assessore alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin.

Read More

“Siamo di fronte alle condizioni della tempesta perfetta, quelle, per capirci, che determinarono l’alluvione del 2010, ma abbiamo messo in moto una macchina che ritengo efficiente e collaudata”. Lo dichiara il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, che sta seguendo il lavoro dell’Unità di Crisi da lui istituita per fronteggiare al meglio l’ondata di maltempo che sta interessando il territorio. “Siamo anche di fronte al primo test importante – dice il Governatore – per le molte opere realizzate dopo il 2010, con 925 cantieri e un miliardo d’investimenti, a cominciare dai grandi bacini di laminazione di Trissino, Caldogno e Colombaretta,…

Read More

Venezia, 22 ottobre 2018 La situazione meteorologica che interesserà il territorio regionale comporterà dal pomeriggio di domani fino alle prime ore di giovedì 25 ottobre un’intensificazione dei venti da nord sui rilievi, che saranno da tesi a forti, molto forti in alta quota. Mercoledì sono previsti episodi di foehn con forti raffiche nelle valli e localmente sulle zone pedemontane. Alla luce delle condizioni meteo attese, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha dichiarato lo Stato di Attenzione per vento forte sulle zone montane e pedemontane dalle ore 12.00 di domani alle 12.00 di giovedì.

Read More