Sanità

Tutte le ultime news sulla Sanità veronese, veneta e italiana

“Sono impietosi alcuni numeri che il quotidiano “L’Indipendente” ha reso noti in un articolo. Leggiamo di 111 ospedali pubblici e 113 pronto soccorso che, nel decennio 2010-2020, hanno chiuso per un totale di 37.000 posti letto persi.Nelle strutture c’è carenza di personale e sono stimati in 29.000 i professionisti mancanti di cui oltre 4.300 medici. A pagarne le spese, oltre ai lavoratori del settore, sono i cittadini costretti in molti casi a rinunciare alle cure o a dover optare per la soluzione privata” dichiara il Segretario Nazionale della UGL Salute Gianluca Giuliano.“È palese come i tanto attesi investimenti previsti dal…

Leggi Tutto

Arriva un percorso diagnostico specifico per eliminare l’Epatite C tra i tossicodipendenti Il Veneto è la prima Regione in Italia dove è stato elaborato un Pdta (Percorso diagnostico terapeutico assistenziale) dedicato ai tossicodipendenti positivi all’epatite C, che prevede anche lo screening dei soggetti che non fanno riferimento ad alcun Ser.D. Lo spiega Felice Nava, direttore dell’Unità operativa tutela salute delle persone con limitazione delle libertà, durante il corso di formazione ECM sulla gestione dei tossicodipendenti con epatite C, organizzato dal provider Letscom E3 con il contributo incondizionato di AbbVie. Felice Nava Il corso, dal titolo ‘Il ruolo dei Ser.D. nei percorsi facilitati di point of…

Leggi Tutto

Il morbo di Alzheimer è la forma più comune di demenza.L’evento regionale “Le linee di azione del Piano Triennale del Veneto (2021-23). Il change management del Disturbo Neurocognitivo”,  che si terrà mercoledì 21 settembre dalle 9.30 alle 13.00, non solo vuol celebrare la giornata mondiale dell’Alzheimer, ma rappresenta un’occasione per condividere le priorità di un’organizzazione sanitaria che vuole creare valore e sostenibilità nella cura ed assistenza delle persone con Disturbo Neurocognitivo (DNC), proponendo di allargare i propri orizzonti ad un nuovo approccio clinico-assistenziale che contempli opportunità innovative di Smart Healthcare. “I progressi in ambito scientifico e l’introduzione di approcci innovativi per superare…

Leggi Tutto

La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’Assessore alla sanità e Sociale, ha approvato il Piano regionale, valevole fino al 2023, per l’utilizzo del “Fondo per l’Alzheimer e le demenze”, dotato di un finanziamento di 961 mila 816 euro provenienti da finanziamenti statali, dei quali 641 mila 210 euro saranno impegnati nell’anno 2022 e 320.605 euro nel 2023. “Garantiremo così – dice l’Assessore – la promozione e il miglioramento degli interventi nel settore, non solo per gli aspetti terapeutici e specialistici, ma anche al sostegno e all’accompagnamento del malato e dei suoi famigliari lungo tutto il percorso di cura. Il…

Leggi Tutto

Il Direttore Generale, Callisto Marco Bravi, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata – Verona ha nominato Vania Rado quale Direttore Amministrativo a decorrere dal 9 settembre. Vania Rado, laureata in economia aziendale all’Università Ca’ Foscari di Venezia, ha svolto la funzione di Direttore Amministrativo presso l’Azienda Sanitaria di Latina ed ha maturato notevole esperienza pluriennale presso Aziende sanitarie della Regione del Veneto, nonché presso la stessa Regione, in particolare nelle aree economico-finanziaria, controllo di gestione, innovazione e sviluppo organizzativo. “Ringrazio il Direttore Amministrativo uscente Roberto Sembeni” – afferma il Direttore Generale – “per il prezioso lavoro svolto, con serietà, rigore e grande…

Leggi Tutto

Con Unity, l’acceleratore lineare con RM a bordo, effettuati dal 2019 5mila trattamenti su 600 pazienti: un’alta percentuale presenta remissione di malattia Cinquemila trattamenti e oltre 600 pazienti in meno di tre anni. Sono i numeri record effettuati dal Dipartimento di Radioterapia Oncologica Avanzata dell’IRCCS di Negrar con Unity, l’acceleratore lineare dotato di Risonanza Magnetica ad alto campo, presente in Italia solo al Sacro Cuore Don Calabria e nel mondo in una cinquantina di strutture ospedaliere.“Con questi risultati ci collochiamo tra i centri a livello internazionale con maggiore esperienza di questa tecnica, che consente trattamenti in grado di colpire con…

Leggi Tutto

In questi giorni, numerosi utenti si sono rivolti al Pronto Soccorso di Borgo Trento per sintomi connessi ad ingestione di funghi raccolti.Il Centro Antiveleni di Verona ha preso in carico 7 persone afferite al Pronto Soccorso di Borgo Trento e altre 3 a quello di Negrar.Di questi, ben tre persone sono risultate positive alla ricerca dell’amanitina, potentissimo veleno presente in specie fungine quali l’Amanita falloide o la Lepiota.Questo veleno è mortale se l’intossicazione non viene prontamente trattata con una serie di farmaci, tra cui anche alcuni antidoti e sottoponendo il paziente ad una terapia pesante e lunga. Nessuno di questi pazienti…

Leggi Tutto

“Dopo la fase critica di gestione della pandemia, che ha portato alla luce tutte le falle presenti nel SSN, ci saremmo aspettati degli interventi strutturali forti, per riportare le nostre strutture ospedaliere ad erogare un adeguato livello di assistenza dei cittadini”, dichiara in una nota il Segretario Nazionale UGL Salute Gianluca Giuliano. “Tante sono le emergenze dimenticate, su cui non è possibile più attendere una risoluzione. L’assenza, quasi completa, nei programmi elettorali da parte della politica di contenuti riguardanti la Sanità non è affatto un buon segnale – prosegue il sindacalista – ma, come organizzazione sindacale, non faremo sconti al…

Leggi Tutto

Vista la situazione epidemiologica attuale, che sta interessando alcuni paesi europei e tutte le regioni della pianura padana, la Regione del Veneto, oltre a tutte le azioni ordinarie previste dal Piano Nazionale e Regionale già messe in campo dall’inizio della stagione vettoriale, ha predisposto l’avvio del Piano Straordinario per Il contrasto alla diffusione di West Nile Virus. PIANO STRAORDINARIO Virus West Nile – Regione VenetoDownload Il Piano, condiviso con il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità, prevede una serie di interventi da attuare nei primi 10 giorni di settembre, con l’obiettivo di ridurre le nuove infezioni nella popolazione…

Leggi Tutto

Una ricognizione sullo stato di attuazione delle schede ospedaliere previste dalla DRG 614/2019 del piano socio sanitario regionale 2019-2023, eseguita da Simone Mazza di Funzione Pubblica Cgil di Verona per gli ospedali di Villafranca, Bussolengo e Malcesine, mostra una condizione di marcata criticità su tutto il territorio dell’ex Ulss 22, con la carenza o la mancata attivazione di decine e decine di posti letto, in particolare nella funzione Riabilitativa.Ciò pone un grosso interrogativo sulla capacità di rispettare la programmazione sanitaria, una situazione di cui fanno le spese quotidianamente sia i pazienti che gli operatori e i professionisti della sanità. La…

Leggi Tutto

“I depotenziamenti delle strutture sanitarie sono all’ordine del giorno e ciò che sta accadendo all’Ospedale di Malcesine Verona lo conferma. La medicina pubblica non è stata attivata e per usufruire dei servizi i cittadini sono costretti ad autentiche odissee” dichiara Stefano Tabarelli Segretario della Ugl Salute Veneto. “Per la vaccinazione ai minori e ai pazienti fragili – prosegue il sindacalista – per l’assistenza delle donne in gravidanza e per il disbrigo di pratiche come il porto d’armi, il parcheggio invalidi gli utenti devono fare più di cinquanta chilometri con evidenti disagi. E non è garantita la completa assistenza sul territorio…

Leggi Tutto

Nelle ultime settimane si sono verificati diversi casi accertati di infezione da West Nile Virus trovato nelle zanzare di molti Comuni del Veneto. La combinazione di casi umani e della presenza di virus nelle zanzare indica che quest’anno il virus sta circolando molto sul territorio regionale. Nel Bollettino sulla Sorveglianza delle Arbovirosi, realizzato e diffuso oggi dalla Direzione Prevenzione dell’area Sanità e Sociale della Regione, viene riportato il numero di casi confermati e probabili di West Nile, pari a 175 alla data odierna.Il bollettino offre, inoltre, un quadro sulle altre infezioni, trasmesse sempre attraverso la puntura di artropodi (essenzialmente zanzare…

Leggi Tutto

“La competizione elettorale per il prossimo voto non deve distrarre politica ed istituzioni dai gravi problemi di ogni giorno. La tanto decantata Medicina del Territorio per ora resta una chimera e in un quadro dove tanti cittadini sono costretti a rinunciare all’assistenza si inquadra la crisi che riguarda i medici di base. È una categoria che sta vedendo sempre più assottigliare le proprie fila. Se si continua così il quadro tra non molto sarà irreversibile” dichiara il Segretario Nazionale della UGL Salute Gianluca Giuliano. “Avevamo già denunciato – prosegue il sindacalista – la possibile chiusura nei prossimi anni di circa…

Leggi Tutto

“Nel giorno del dramma avvenuto a Marcinelle, che l’8 agosto del 1956 vide tra le 262 vittime 136 minatori italiani, assume ancora più forza la richiesta del massimo impegno delle istituzioni per assicurare ai lavoratori la sicurezza sui luoghi di lavoro” dichiara il Segretario della Ugl Salute Gianluca Giuliano.“Purtroppo gli episodi di violenza sugli operatori sanitari, e qui entro nello specifico, non si fermano assumendo una costanza preoccupante e molto pericolosa.Pochi giorni fa al pronto Soccorso dell’Ospedale Carlo Poma di Mantova una dottoressa in servizio ha subito una brutale aggressione a colpi di bastone. La stessa era già stata, mesi…

Leggi Tutto

Plateatici gratis all’esterno delle farmacie, nessuna revoca da parte dell’Amministrazione, visto che la concessione legata all’emergenza Covid era già decaduta. Sulla questione interviene l’assessore alle Strade Federico Benini, che puntualizza come l’iter amministrativo seguito dagli uffici risponda alle disposizioni regionali che, a loro volta, recepiscono quelle emanate dal Governo. Nel caso specifico, l’occupazione gratuita del suolo pubblico per le farmacie che effettuavano test tamponi è stata concessa come misura per contrastare la diffusione dell’epidemia durante il periodo di emergenza sanitaria. Un provvedimento rilasciato alle sole farmacie che ne facevano richiesta e la cui efficacia è terminata con la chiusura dello stato…

Leggi Tutto

5 agosto 2022 “Sono in arrivo in Veneto, attese nel pomeriggio di oggi, le prime dosi di vaccino anti-vaiolo (Jynneos). A seguito dell’arrivo in Italia della prima quota di donazione del vaccino anti-vaiolo da parte della Commissione Europea, la Regione ha tempestivamente organizzato il ritiro e il trasporto delle dosi assegnate al Veneto: in questa prima fase si tratta di 400 dosi. Seguirà una seconda distribuzione, verosimilmente nella seconda metà di agosto, con criteri di ripartizione in corso di definizione a livello nazionale”. Ne dà notizia l’Assessore alla Sanità della Regione, Manuela Lanzarin. Per semplificare la distribuzione e la gestione…

Leggi Tutto

Ancora 146 zone carenti, cioè scoperte o parzialmente scoperte da medico di base, nel territorio dell’Ulss 9, soltanto 18 in meno rispetto al maggio scorso.Questo l’esito del bando di “reclutamento” avviato il maggio scorso da Azienda Zero, che per il territorio veronese ha visto l’assegnazione, appunto, di soltanto 18 nuovi medici di base rispetto ai 164 necessari (6 dei quali assegnati per trasferimento, 7 per inserimento in graduatoria e 5 inserimenti di diplomati in medicina generale). La carenza di medici resta dunque a livelli di emergenza, non a caso Azienda Zero ha rimappato il fabbisogno del territorio e riaperto nuovamente…

Leggi Tutto

Vecchioni (Federfarma Verona): «Questa settimana si vaccinerà un migliaio di veronesi» Cresce in modo esponenziale nelle farmacie di Verona e provincia la richiesta per la 4° dose di vaccino anti Covid rivolta ai soggetti a partire dai 60 anni di età. Nella settimana in corso le vaccinazioni che verranno eseguite in farmacia saranno un migliaio contro le 489 della settimana scorsa e le 96 di quella precedente (dati Azienda Zero). Federfarma raccomanda l’importanza della corretta anamnesi perché coloro che rientrano nella categoria dei soggetti “fragili” devono necessariamente rivolgersi agli hub vaccinali dell’Azienda Ulss 9 Scaligera. «Stiamo registrando un’impennata di richieste…

Leggi Tutto

“Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 21 luglio 2022, ha impugnato gli articoli 12 e 21 della legge regionale 27 maggio 2022, n. 12 recante ‘Disposizioni di adeguamento ordinamentale 2022 in materia di politiche sanitarie e di politiche sociali'”. Ne dà notizia l’Assessore alla Sanità del Veneto Manuela Lanzarin. “Nel rispetto delle valutazioni governative – dice la Lanzarin – rimaniamo però convinti della bontà delle scelte fatte nell’interesse di garantire le cure ai cittadini. Per quanto mi riguarda, ritengo necessario ricorrere in ogni sede opportuna a difesa di quanto sancito dalla nostra legge impugnata dal Governo”. Tutte le disposizioni…

Leggi Tutto

La Direzione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona informa la Cittadinanza che a partire da martedì 19 luglio 2022 sarà possibile prenotare l’appuntamento per la quarta dose di vaccino anti SARS-CoV-2 presso l’ambulatorio vaccinale (Ambulatorio 59) collocato presso l’Ospedale di Borgo Roma (piazzale L.A. Scuro 10). Per raggiungere l’ambulatorio si accede tramite l’atrio principale Edificio Nord – Accesso E. L’accesso avverrà con prenotazione effettuabile al link https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ulss9. Si invitano gli Utenti a presentarsi con la modulistica già compilata (disponibile al link https://www.aovr.veneto.it/punto-vaccinale) non prima di 10 minuti rispetto all’orario della prenotazione al fine di garantire un flusso regolare durante la seduta…

Leggi Tutto

In relazione al decesso per virus west nile di un anziano paziente a Piove di Sacco, la Direzione Prevenzione della Regione Veneto, informa che: “Come ogni anno, è stato dato avvio dalla primavera a tutte le misure di sorveglianza previste per le malattie trasmesse da vettori quali la west nile. Sono attivi tutti i piani delle Aziende Ulss concordati con i Comuni. E’ comunque sempre necessario proteggersi dalle punture di zanzare con le modalità indicate nel Bollettino di Sorveglianza delle Arbovirosi, il primo dei quali, per il 2022, è stato definito nella giornata di ieri e non contiene il decesso…

Leggi Tutto

“Il Veneto è stato il primo a credere nell’efficacia dell’uso dei farmaci monoclonali contro il Covid, quando ancora circolava scetticismo. Da allora siamo sempre al primo posto nei report specifici diffusi dall’Aifa. Oggi arriva il riconoscimento di Senior Italia FederAnziani, che ci indica come esempio virtuoso da seguire per le altre Regioni. Ci sono vari motivi per essere orgogliosi della scelta fatta e del lavoro dei nostri sanitari che ci hanno creduto”. Lo dice il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, alla luce di quanto emerso da un incontro incentrato sul Veneto, organizzato da FederAnziani nell’ambito di un tour in…

Leggi Tutto

Ogni cittadino ha diritto alla tutela della sua salute e a poter interpellare, senza alcuna remora, le strutture territoriali per ricevere risposte qualora si trovi in situazioni di emergenza sanitaria. La gestione dell’emergenza è una macchina complessa gestita da personale sanitario, medici e infermieri, che ogni giorno opera per dare risposte alle persone in difficoltà e mettendo al primo posto il bene del paziente. Il sistema di emergenza urgenza è gestito dalla centrale operativa SUEM 118 che è una Unità Operativa Complessa dell’AOUI Verona e ha il compito di garantire i massimi livelli di efficacia della risposta all’emergenza sanitaria territoriale,…

Leggi Tutto

Con una circolare firmata dal Direttore Generale della Sanità Luciano Flor, e inviata oggi ai Direttori Generali delle Ulss e Aziende Ospedaliere venete, all’Istituto Oncologico Veneto-IOV e ad Azienda Zero, la Regione Veneto ha dato avvio alle procedure per l’erogazione della quarta dose (second booster) del vaccino anti Covid a tutte le persone dai 60 anni in su. Alla circolare è allegata la comunicazione del Ministero della Salute contenente anche la determina dell’Agenzia Italiana del Farmaco. L’erogazione e le prenotazioni saranno aperte dal giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Determina dall’Aifa. Alle Ulss è stato raccomandato di attivarsi…

Leggi Tutto

“Penso che i consiglieri del PD stiano prendendo un granchio. L’attività di recupero delle prestazioni è iniziata l’8 febbraio scorso. È da cinque mesi che il personale sanitario sta lavorando per recuperare prestazioni ambulatoriali, interventi chirurgici e attività di screening. Di questo non possiamo che ringraziare gli operatori per il grande lavoro. Pur tenendo conto che il dato effettivo lo avremo tra dieci giorni l’andamento dell’attività ci porta a valutare il superamento di oltre la metà delle attività da recuperare, ossia 250.000 prestazioni”. Così l’assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, replica alla presa di posizione del Gruppo consiliare del PD a…

Leggi Tutto