Browsing: Diritti Umani

Gioventù per i Diritti Umani promuove l’insegnamento della Dichiarazione Universale. La Giornata mondiale contro il lavoro minorile è stata istituita con l’obiettivo di sensibilizzare il mondo riguardo all’importanza di proteggere i diritti dei bambini e di porre fine all’impiego dei minori nel lavoro. È un’iniziativa che mira a promuovere il rispetto dei diritti umani dei bambini e a porre fine all’esclusione sociale che deriva dal lavoro minorile. La giornata è stata creata per la prima volta nel 2002 dall’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), un’agenzia delle Nazioni Unite dedicata a promuovere il lavoro dignitoso e produttivo per tutti. L’ILO ha sottolineato…

Read More

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco (World No Tobacco Day 2024) dell’OMS, che si celebra il 31 maggio, segnala la gravità della situazione in atto, soprattutto nelle scuole italiane. Secondo i dati raccolti nell’anno scolastico 2023/2024 dal Centro nazionale Dipendenze e doping dell’Istituto Superiore di Sanità (CNaPPS) fuma o svapa uno studente su tre tra i 14 e i 17 anni. Sono cifre allarmanti. Tanto più che raddoppierebbe il policonsumo, cioè l’abitudine di utilizzare alternativamente sigarette elettroniche e tabacco normale. Giovanissimi vanno in contro alle dipendenze e alle malattie.…

Read More

Gioventù per i Diritti Umani lancia un messaggio per proteggere i diritti dell’infanzia. La Giornata mondiale contro l’uso dei bambini soldato viene celebrata il 12 febbraio di ogni anno, con l’obiettivo di sensibilizzare il mondo su questa terribile realtà e promuovere azioni concrete per porre fine all’impiego dei bambini come combattenti. La storia della Giornata mondiale contro l’uso dei bambini soldato inizia nel 1997, quando il Movimento Mondiale per i Bambini Soldato (The Global Movement for Children Soldiers) è stato fondato dall’ex bambino soldato Ishmael Beah e da altri attivisti. Il movimento si è proposto di sollevare consapevolezza sulla questione…

Read More

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani esprime grande dolore e preoccupazione per la ripresa della guerra in Medio Oriente combattuta tra Israele e Palestina per questioni che affondano le radici nel passato e che sono legate alle rivendicazioni della terra da parte di entrambi i popoli. Il nuovo conflitto scoppiato una settimana fa ha già trascinato alla morte quasi 3 mila persone e ha determinato una vera e propria emergenza umanitaria. Sono oltre un milione gli sfollati, almeno 250 gli ostaggi stranieri di Hamas (l’organizzazione politico-militare fondata durante la prima Intifada nel 2007 e che governa…

Read More

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani, in occasione della Terza Conferenza nazionale relativa alla sindrome di Kleefstra, che si terrà nella prestigiosa sala Tobino del Palazzo Ducale di Lucca il 14 ottobre 2023, intende ancora una volta richiamare l’attenzione dei media, della scuola e della pubblica opinione sulla necessità di spezzare il cerchio di solitudine in cui versano molte famiglie con studenti fragili, a causa della sproporzione tra le esigenze correlate alle patologie rare e gli strumenti di cui si dispone per alleviare le difficoltà connesse a tale condizione. Innanzitutto occorrerebbe investire parte dei fondi del PNRR…

Read More

Dopo la Festa della Mamma di quest’anno si festeggia la Giornata Internazionale della Famiglia. La Giornata Internazionale della Famiglia si celebra ogni anno il 15 maggio. Nel 1994 l’Assemblea Generale delle Nazioni Uniti (ONU) ha proclamato questa giornata, dedicandola al “fondamentale gruppo sociale e l’ambiente naturale per lo sviluppo e il benessere di tutti i suoi membri, in particolare i bambini”. Le famiglie in tutto il mondo stanno cambiando, molte diventano più piccole, con l’aumentare del numero di famiglie monoparentali. Attualmente, il 65% di tutte le famiglie è composto da coppie che convivono con figli di qualsiasi età o da…

Read More

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani, dopo aver ricevuto diverse segnalazioni in merito, registra l’enorme difficoltà da parte dei dirigenti scolastici nel comporre le commissioni degli Esami di Stato 2023, per quanto riguarda le componenti interne. Moltissime le rinunce da parte dei docenti di ruolo che lavorano fuorisede e sono titolari dei benefici della legge 104/92. Ricordiamo che i commissari interni sono designati dai consigli di classe, sulla base di determinati criteri indicati nell’OM n. 45/2023 e la suddetta designazione deve avvenire entro il 29 marzo 2023 (Allegato 5 alla nota n. 9260 del 16 marzo…

Read More

Il 3 marzo si celebra nel mondo la Giornata internazionale della natura, di cui le Nazioni Unite istituirono la ricorrenza, con soluzione 68/205, mediante approvazione dell’Assemblea generale il 20 dicembre 2013. Tra le giornate è sicuramente una delle più recenti: ha appena dieci anni; tuttavia riveste un’importanza sostanziale per la sopravvivenza di ciascuno di noi. Dedicare una giornata alla Natura significa riflettere sui delicatissimi equilibri del nostro fragile ecosistema; significa valutare e monitorare le scelte operative dei governi mondiali in funzione della tutela ambientale; significa educare all’amore per il nostro pianeta, avvalendosi con cognizione di causa delle sue risorse in…

Read More

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani richiama l’attenzione di tutti sulla ricorrenza di oggi (28 febbraio), dedicata alle malattie rare; la giornata mondiale è stata istituita nel 2008 da Eurodis, con l’intento di evidenziare le problematiche delle persone affette da patologie poco frequenti. Patologia rara per molti significa una condizione di salute, per quanto grave, assai remota dall’esperienza di vita di ciascuno di noi; in pratica, tali disturbi vengono percepiti come “inesistenti” perché poco visibili e “celati” all’opinione pubblica. Molte volte è difficile diagnosticare situazioni di tale natura e ci si limita a parlare genericamente di fragilità…

Read More